Voi siete qui

Per chi non parla italiano?

Gli Amici del Cammino e chi vi ospita quasi sempre riescono a comunicare in inglese; alcune ospitalità anche in tedesco o in altre lingue. E comunque tra pellegrini ci si capisce sempre!

Lascia un Commento

EMERGENZA CORONAVIRUS

Se stai programmando di partire per il Cammino di San Benedetto, verifica con anticipo l’apertura delle ospitalità chiamando le singole strutture (trovi tutti i contatti aggiornati sulla guida “Il Cammino di San Benedetto” 4° edizione Terre di mezzo), la prenotazione è in ogni caso obbligatoria fino a nuove disposizioni.

Consulta sempre gli aggiornamenti sul sito per seguire l’evolversi della situazione.