Voi siete qui
Si dice del Cammino di San Benedetto... 

Dieci passi nella storia 19/04/2019 – Cammino di San Benedetto e Cavedish Road – Rai Radio Live

Download PDF

Speciale sul cammino di S. Benedetto andato in onda su Rai Radio live il 19 aprile 2019 con Simone Frignani e Tiziana Iannarelli.

Partiamo dal cuore dell’Italia con quello che fu il Cammino di San Benedetto, trecento chilometri partendo dall’Umbria percorrendo tutto il Lazio, fino a Montecassino. Da Norcia, passando per i Monti Sibillini fino a Subiaco, poi nell’alta valle dell’Aniene, fino a Cassino, nella valle del Liri, attraversando i luoghi piú significativi della vita di san Benedetto da Norcia.
Sedici tappe attraverso sentieri e strade a basso traffico, percorrendo valli e monti. Non soltanto un viaggio nel mondo benedettino, ma anche un pellegrinaggio sui luoghi di santi a volte popolarissimi, come Rita da Cascia, Francesco d’Assisi, Tommaso d’Aquino; oppure meno noti, come Giuseppe da Leonessa o Agostina Pietrantoni. A Cassino vi racconteremo della Cavendish Road, un sentiero che fu strategico nella seconda Guerra Mondiale, percorribile in circa due ore e dagli scenari naturali e storici incredibili e vi porteremo tra le tradizioni culinarie e le altre bellezze del territorio da visitare.

Post correlati

One thought on “Dieci passi nella storia 19/04/2019 – Cammino di San Benedetto e Cavedish Road – Rai Radio Live

  1. MARCELLO VECCHIO

    Marcello e Nadia durante il cammino di SAN BENEDETTO hanno conosciuto Maurizio e la sua famiglia questo in un antico borgo e paesaggistico di Orvinio la calorosità e l’ospitalita’ e’ stata di notevole intensità: la mattina colazione direttamente sul terrazzo di casa sua insieme con altri camminatori, dolci deliziosi di un sapore unico…praticamente abbiamo vissuto in un altro mondo piena di sorrisi e affetto..grazie Maurizio grazie Simonetta per tutto quello che fatto per noi…..non potrò mai dimenticare..

Commenti chiusi

EMERGENZA CORONAVIRUS

Se stai programmando di partire per il Cammino di San Benedetto, verifica con anticipo l’apertura delle ospitalità chiamando le singole strutture (trovi tutti i contatti aggiornati sulla guida “Il Cammino di San Benedetto” 4° edizione Terre di mezzo), la prenotazione è in ogni caso obbligatoria fino a nuove disposizioni.

Consulta sempre gli aggiornamenti sul sito per seguire l’evolversi della situazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: