Voi siete qui
News/Eventi 

Ora i camminatori italiani preferiscono gli itinerari in Italia

Download PDF

Per la prima volta il numero di persone che percorrono i cammini in Italia supera quello degli italiani che hanno ricevuto la Compostela a Santiago. Sono infatti 32.338 le persone che nel 2018 hanno chiesto la credenziale per uno degli itinerari nel Belpaese, contro i 27.009 italiani arrivati alla Cattedrale di Santiago (è la nazionalità più numerosa, dopo gli spagnoli).

“Non era mai successo. Segno che c’è un potenziale per i cammini italiani”, sottolinea Miriam Giovanzana, direttore editoriale di Terre di mezzo, che ha presentato a Fa’ la cosa giusta! i risultati di un’ampia indagine, condotta sia sulla base dei dati forniti dalle associazioni o enti che accolgono i pellegrini sia su un questionario lanciato su Facebook, al quale hanno risposto 2.930 camminatori.

L’articolo completo sul sito di Terre di Mezzo.

Ora i camminatori italiani preferiscono gli itinerari in Italia

Post correlati

One thought on “Ora i camminatori italiani preferiscono gli itinerari in Italia

  1. Vincenzo Serratore

    Salve . Sono un pellegrino, ho fatto diversi cammini in Spagna, l’anno scorso in settembre per la prima volta ho fatto un cammino in Italia, il cammino di San Benedetto. E’ stata un’esperienza bellissima ho scoperto borghi che non avrei mai pensato.
    Secondo la mia esperienza il pellegrino quando arriva in un paese, sente il desiderio di entrare in Chiese, purtroppo le chiese sono sempre chiuse.
    Questo mi ha deluso, non riesco a capire.
    Grazie
    Vincenzo

Commenti chiusi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: