Voi siete qui
News/Eventi 

Nuovo percorso sulla tappa 12

Download PDF

Bellissimo percorso interamente su sentiero tra l’Arco di Trevi e Guarcino.

Tra il punto 72 (immissione su SR411 dall’Arco di Trevi) e Guarcino seguiamo un sentiero (Cammino delle Abbazie) che elimina totalmente 6 km di strada asfaltata.

Giunti sulla strada regionale, andiamo a sinistra e dopo 130 m passiamo attraverso un cancello verde sulla destra che dà accesso a una piccola sterrata in leggera salita. Dopo 150 m a un bivio proseguiamo diritto, e seguiamo tutta la sterrata per 1,4 km prima in leggera salita poi in discesa nel bosco, fino a raggiungere un’ampia radura in discesa. Andando a sinistra, attraversiamo diagonalmente la radura, puntando alla staccionata sul fondo del valloncino. Raggiunta la recinzione, la costeggiamo a sinistra fino a trovare un varco che permette di accedere a una sterrata. Andiamo a sinistra e camminiamo sulla sterrata a fondo valle per 1 km, fino a raggiungere un fontanile. Qui imbocchiamo una stradina sulla destra, e dopo 150 m in prossimità di una curva della stessa, infiliamo un sentierino sulla destra che oltrepassa un fosso per proseguire in leggera discesa. Continuiamo sempre in leggera discesa in mezzo a un magnifico bosco di querce per 1,3 km fino a sbucare su una sterrata. Andiamo a sinistra in discesa e dopo 50 m appena prima di un ponticello imbocchiamo un sentiero sulla destra (i primi 25 m sono nell’alveo del fosso) che seguiamo per 200 m fino a risbucare su un’altra sterrata. Andiamo a sinistra e prima di un altro ponticello imbocchiamo un cancello sulla destra (passaggio pedonale) che dà accesso all’area del santuario di Madonna delle Grazie. Oltrepassiamo due piccoli cancelli e saliamo sul pedonale che conduce alla strada regionale in prossimità di una fontana. Andiamo a destra per la strada in leggera discesa, e dopo 1,4 km entriamo a Guarcino.

TRACCIA GPS DISPONIBILE

Post correlati

EMERGENZA CORONAVIRUS: SE HAI DECISO DI PARTIRE PER UN CAMMINO IN ITALIA, LEGGI ATTENTAMENTE!

Caro viandante, amica pellegrina
In questo momento di emergenza coronavirus, le tue scelte finiscono per avere ricadute sugli altri. Per questo è importante la tua responsabilità nel seguire le direttive del Dpcm dell’8 marzo (art.3, comma 1, lettera c)….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: