Voi siete qui

Aggiornamenti

Download PDF

Ultimi aggiornamenti: 19 ottobre 2017

INTEGRAZIONE TAPPE

TAPPA 5
VARIANTE CICLISTICA (pag. 65): Dal santuario di San Giacomo, riscendiamo per 2 km e 3 tornanti lungo la strada principale dalla quale siamo provenuti, fino alla curva dove si trova il cartello d’ingresso a Poggio Bustone. Qui andiamo a sinistra verso il centro paese, e dopo 100 m teniamo la destra in leggera discesa. Dopo 50 m imbocchiamo sulla destra via delle Fontanelle (indicazione di “strada senza uscita”: fare attenzione alla discesa ripida), che seguiamo tutta per 500 m fino a raggiungere uno stop. Andiamo a sinistra per la provinciale, e dopo 650 m raggiungiamo un grosso incrocio in località Borgo San Pietro (si continua dalla 4a riga)

TRACCIA GPS DISPONIBILE

TAPPA 10
Madonna della Pace: Giunti al ponte stradale (63) saliamo sulla strada e andiamo a sinistra oltrepassando il ponte e proseguendo diritto attraverso un vialetto alberato che dopo 120 m conduce alla strada statale. Andiamo a destra e costeggiamo la statale per 370 m, fino a imboccare un ponticello che oltrepassa l’Aniene davanti al ristorante Alla Prateria, dove andremo a sinistra su sentiero che corre a fianco del fiume, in mezzo al bosco (2°riga pag. 101).

TRACCIA GPS DISPONIBILE

TAPPA 12
GUARCINO: Tra il punto 72 (immissione su SR411 dall’Arco di Trevi) e Guarcino seguiamo un sentiero (Cammino delle Abbazie) che elimina totalmente 6 km di strada asfaltata.

Giunti sulla strada regionale, andiamo a sinistra e dopo 130 m passiamo attraverso un cancello verde sulla destra che dà accesso a una piccola sterrata in leggera salita. Dopo 150 m a un bivio proseguiamo diritto, e seguiamo tutta la sterrata per 1,4 km prima in leggera salita poi in discesa nel bosco, fino a raggiungere un’ampia radura in discesa. Andando a sinistra, attraversiamo diagonalmente la radura, puntando alla staccionata sul fondo del valloncino. Raggiunta la recinzione, la costeggiamo a sinistra fino a trovare un varco che permette di accedere a una sterrata. Andiamo a sinistra e camminiamo sulla sterrata a fondo valle per 1 km, fino a raggiungere un fontanile. Qui imbocchiamo una stradina sulla destra, e dopo 150 m in prossimità di una curva della stessa, infiliamo un sentierino sulla destra che oltrepassa un fosso per proseguire in leggera discesa. Continuiamo sempre in leggera discesa in mezzo a un magnifico bosco di querce per 1,3 km fino a sbucare su una sterrata. Andiamo a sinistra in discesa e dopo 50 m appena prima di un ponticello imbocchiamo un sentiero sulla destra (i primi 25 m sono nell’alveo del fosso) che seguiamo per 200 m fino a risbucare su un’altra sterrata. Andiamo a sinistra e prima di un altro ponticello imbocchiamo un cancello sulla destra (passaggio pedonale) che dà accesso all’area del santuario di Madonna delle Grazie. Oltrepassiamo due piccoli cancelli e saliamo sul pedonale che conduce alla strada regionale in prossimità di una fontana. Andiamo a destra per la strada in leggera discesa, e dopo 1,4 km entriamo a Guarcino.
Raggiunto il paese, la strada compie una curva a gomito sulla sinistra: qui davanti a un negozio di alimentari, imbocchiamo una viuzza ciottolata che scende a sinistra (i ciclisti proseguano invece lungo la strada), e dopo pochi metri sulla destra infiliamo un archetto attraverso il quale accediamo al centro storico. Percorriamo la viuzza in discesa per 50 m, fino a raggiungere la pittoresca piazza San Nicolò. Passando a sinistra della Collegiata di San Nicola, proseguiamo per una viuzza a gradoni in discesa, e dopo 100 m passando sotto a un arco raggiungiamo un’edicola votiva dedicata a San Benedetto (sul retro si trova la “Cripta di San Benedetto”: chiedere le chiavi al civico 35 a fianco dell’edicola). Andiamo a sinistra, e dopo 70 m raggiungiamo uno slargo con una fontana; qui andiamo a destra, e scendiamo una scalinata che ci porta alla strada provinciale (dove si ricollega il percorso in bici). Attraversiamo sulla strisce pedonali e andiamo a destra; dopo 80 m a una curva a gomito a destra, imbocchiamo di fronte a noi via Castagnola (pag. 124, si riprende dalla 7° riga dal fondo).

TRACCIA GPS DISPONIBILE

TAPPA 13
Civita-Santa Maria Amaseno Dalla curva di Civita proseguiamo per 3 km e dopo essere giunti in piano, imbocchiamo una stradina in discesa sulla destra a fianco del cartello della fermata del bus (i ciclisti proseguono diritto per la strada). Il percorso passa a fianco di una casa e continua su sterrato. Proseguiamo diritto per 1,5 km in leggera discesa fino a raggiungere un gruppo di case in località Varnieri, da dove la stradina ritorna asfaltata e dopo 500 m sbuca sulla provinciale (da dove provengono i ciclisti). Andiamo a destra e dopo 500 m raggiungiamo un incrocio in località Santa Maria Amaseno (77).

TRACCIA GPS DISPONIBILE

ALTRE POSSIBILITA’ DI ALLOGGIO

Presentare sempre la Credenziale, le strutture riconoscono tariffe agevolate ai pellegrini.

NORCIA
dopo il terremto hanno riaperto i seguenti alloggi in paese:
OSTELLO CAPISTERIUM: tel. 349-30.02.091 / 339-56.39.237
HOTEL DA BENITO cell. 392-10.97.416 (Mauro), mail: info@norciahotelbenito.it. 15 posti letto in centro, BB 30 €
BIANCONI OSPITALITA‘ tel. 0743-81.65.13 (prezzi più elevati).

TAPPA 1
CASCIA: Mini Hotel La Tavernetta, Via Palombi 1 (in centro), tel. 0743-71387, 335-6576105 (Giancarlo), latavernetta@bellaumbria.net. BB €25, MP €45.

TAPPA 2
CASCIA:
L’Agriturismo Valle Tezze temporaneamente non ospita più
MONTELEONE DI SPOLETO:
Agriturismo Casale Montebello, tel. 0743-70.195 / 335-54.71.565 (Nando), info@agriturismocasalemontebello.com. 9 camere, BB 40 € camera singola, 60 € la doppia, 75 € la tripla. Sul percorso ciclistico, 2 Km prima del paese.

TAPPA3
LEONESSA: B&B Lella ha chiuso
Fisioterapia: Rita (320-4403955) si rende disponibile gratuitamente per chi necessitasse di assistenza fisioterapica. Accordarsi anticipatamente.

TAPPA 4
POGGIO BUSTONE: B&B Buon Giorno Buona Gente: tel. 380-43.35.158
La foresteria del convento di San Giacomo è chiusa nel periodo invernale, riaprirà a primavera.

TAPPA 6
ROCCA SINIBALDA: (ospitalità pellegrina): Azienda Agricola Colle Berardino, località Pontorio (fuori percorso, a 2 km dal paese), tel. 333-25.84.500 (Alice), 328-92.26.364 (Federico), 3 posti letto con proprio sacco lenzuolo, possibilità di piantare la tenda. A donativo.

TAPPA 7

CASTEL DI TORA: Casa Vacanze Dea, tel. 328-76.30.820 (Viola) 11 posti letto in paese: 20€ BB, 35€ MP, 40 € PC

POSTICCIOLA: Affittacamere Pizzeria Magia del Turano, tel. 0765-18-85-250, 377-20-86-675 (Gianni), info@magiadelturano.it. 5 camere, BB 25 € la camera singola, 40 € la doppia.

TAPPA 9
MANDELA:
B&B FebInn. Disponibile camerata in solo pernottamento 12 posti letto € 13. Accessibile ai disabili.

SARACINESCO: (sulla tappa successiva, 1,5 km fuori percorso). Per entrambe le accoglienze: a richiesta servizio navetta gratuito dal ponte sull’Aniene (59); cena in ristorante convenzionato, posto tenda.

TAPPA 10
SUBIACO:
B&B Palazzo Moraschi, via della Repubblica 75, tel. 0774-85.690, info@oasisubiaco.it. BB 30 € la singola, 50 € la doppia, 60 € la tripla, 70 € la quadrupla. Palazzo storico in pieno centro.
Casa vacanze La Casetta di Annarita, via Papa Braschi 102, tel. 339-53.54.598 (Silvia), lacasettadiannarita@gmail.com, 4 posti letto in paese, bagno condiviso e angolo cottura. € 20 solo pernottamento.

TAPPA 12
VICO NEL LAZIO:
Il Borghetto Guest House ha chiuso.
Affittacamere, via del Plebiscito 61 e 65 (in centro storico): tel. 0775-41.89.81 (Franca) e 333-91.17.364 (Loredana). Mini appartamenti con uso cucina, 20 € a persona BB.
Affittacamere In Cammino, via Libertà 8 (in centro storico): tel. 347-09.54.177 (Luciano), affittacamere@viconellazio.it 4-6 posti letto, BB 23 € in singola, 40 € la doppia.

COLLEPARDO: B&B Flora e il Fauno prezzo a persona BB 25 € (+5 per il riscaldamento nel periodo invernale

TAPPA 16
CASSINO: Hotel la Pace, via Abruzzi 16, tel. 0776-31.13.47, 339-72.55.092.